Ti trovi in: Tematiche

Le Nostre Attività

Progetto ABC Arte Bellezza Cultura

progetto ABC (Arte, Bellezza, Cultura) della Regione Lazio “Resistenza in Lettere”

~~Progetto ABC Regione Lazio
Con la visita al Museo Storico della Liberazione di Via Tasso il giorno 25 Maggio si è concluso il progetto ABC (Arte, Bellezza, Cultura) della Regione Lazio “Resistenza in Lettere”, che ha visto impegnati alcuni alunni della classe V A Sezione Classica coordinati dalla Prof.ssa E. Rosella, che ha raccolto la proposta di formazione e lavoro della Regione Lazio. Il percorso scelto ha permesso ai giovani di ascoltare la viva voce dei loro coetanei di 70 anni fa, attraverso le ultime lettere inviate ai familiari, una testimonianza umana e diretta delle loro ultime ore di vita prima di essere giustiziati negli anni della Resistenza, tra il ‘43 ed il ’44. L’iniziativa ha coinvolto i ragazzi nello studio, nella riflessione e nella ricerca storica per la realizzazione di un cortometraggio su un partigiano del nostro paese, Aldo Bottoni. La classe ha partecipato all’evento conclusivo che si è svolto il giorno 20 Maggio nella storica sala del Teatro Umberto a Roma. Ha condotto il giornalista Giuliano Giubilei, vicedirettore del TG3, alla presenza del regista Pasquale Pozzessere, degli attori Ludovico Fremont e Francesco Formichetti. Ha presenziato anche Marika Venezia, che ha raccontato l’esperienza del marito sopravvissuto nei campi di sterminio nazisti.
Grazie a questo progetto la classe ha partecipato anche al Meeting “Cinema & Storia”, tenutosi a Cassino il 17 ed il 18 Aprile. Due intense giornate di attività culturali che hanno permesso agli studenti di conoscere la storia d’Italia attraverso le immagini del nostro migliore cinema del secondo dopoguerra, visitando anche luoghi utili a rievocare i momenti salienti del nostro passato: l’Abbazia di Montecassino, il Museo Historiale ed il Parco della Memoria di San Pietro Infine, dove è stato girato il film “La Grande Guerra” di Mario Monicelli. Un’occasione significativa di riflessione, studio, confronto e approfondimento con storici, testimoni e protagonisti della cultura. È stato proiettato il documentario “25 Aprile – Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana” ideato e diretto dal regista P. Pozzessere
 

Foto Gallery